Mese di Marzo, Mezzani e Grandi

 

 

Didattica di base con Chiara:

 

Dedichiamoci ancora al tema dell' amicizia.

Giochi di cooperazione (stimoliamo i bambini  a condividere e collaborare), giochi di empatia ( i bambini creano insieme una storia; giochi di coppie davanti allo specchio,  uno di fronte all'altro per imitare i gesti altrui).

Letture di libri : 

-" Il coraggio di essere io "

-" Il coraggio di essere coraggiosi "

-" Il coraggio di essere cuore "

-" Il cappottino dell' amicizia "

Ogni libro è stimolo di discussione; parlare di sentimenti,  anche quelli difficili da gestire,  è un modo per empatizzare con i personaggi e riconoscere le emozioni. 

Gli " ingredienti " dell'amicizia: elenchiamo insieme quali sono le cose importanti (essere disponibili,  gentili, condividere giochi e materiali,  aspettare il proprio turno, ascoltare..)

Ci sono anche elementi che allontanano gli altri: litigare, essere prepotenti, non accettare le sconfitte..

Continuiamo a scandire le sillabe delle parole sull' amicizia  con il battito delle nostre mani.

Impariamo la filastrocca dell' amicizia e la poesia della festa del papà; creiamo dei pensieri da regalare ai nostri papà. 

Psicomotricità con Chiara

Controlliamo il nostro corpo in posizione di disequilibrio 

Percepiamo il corpo in situazione statica e dinamica.

Il piacere di avere paura: giochiamo con la postura e proviamo piacere nella caduta.

La paura di cadere all' indietro fa scattare forti emozioni,  espresse da grida e risate.

 

English with Emma

 

Topics of the month:  Being friends, the house, the family and relatives

Maths: simple additions and writing numbers

Activities in the classroom:

Mezzani & Grandi : calendar, weather of the day 

This month’s new song:  Daddy’s song in the tune of Twinkle Twinkle Little Star

GRANDI and MEZZANI  (All together )                          

Monday 7th 

Poem: Let’s be friends!

Worksheet: Colour the worksheet about making friends

Monday 14th 

The two groups started to learn a Father’s Day song called “Daddy daddy” then each child chose the worksheet to make their Father’s day present.

Monday 21st 

Started to teach the Easter poem “Easter Surprise!”

First we started to revise shapes and numbers using the white board then children worked on a worksheet.

Geometry - worksheet: Children reviewed numerals 9 – 11 by counting and colouring the shapes in each row and then circled the correct number.

Monday 28th  

Revised the Easter poem “Easter Surprise!”

Maths: Using a worksheet with numbered 1 to 8 terraced houses the teacher asked children to choose 4 colours and told them which houses they had to colour using them (e.g.  colour house number 5 and 7 red).

GRANDI                            

Tuesday 8th

 Revised the poem “Let’s be friends!”

Writing: Children made their book of BLACK and their book of RED.

Thursday 10th

 First Children revised the poem “Let’s be friends!” then they watched Mirko’s video / “Heal the world” by Michael Jackson.

Writing: Children made their book of YELLOW and after that the fast finishers worked on a worksheet on which they had to connect letters A to P to make a penguin and finally they coloured it.

Tuesday 22nd 

Revised Easter poem.  Carried on working on the house.

Worksheet: Children coloured the outside of their house then drew their family in it.

Thursday 24th

Worked on the inside of the house. Children learned to name the different rooms of the house (kitchen, bathroom, bedroom and living room).

Functional language: Where is mum/dad/brother/sister?  Here he/she is!!

Worksheet: Children coloured the inside of the house then cut and glued the family members in the different rooms.

English with Sheevy

 

This month we have been working on FAMILY, talking about the different members of a family and the importance of embracing the differences and unicity of every family.

We are always working on FRIENDSHIP, the value of being kind and nice friends with each other.

This month we have also worked on the HOUSE and the different rooms inside of it, from the kitchen to the living room, distinguishing the function of each room.

We have learnt a rhyme for Father’s Day and one about friendship.

Percussioni con Mirko

 

Non è stato facile abbandonare l'atmosfera del Carnevale per i bambini e iniziare subito un nuovo percorso. Lo stimolo più grande è stato quello di realizzare un cortometraggio mescolando: musica, amicizia e amore dando sfogo anche alla libera interpretazione.

Con la primavera che bussa alle porte, il ballo e la velocità ritmica contraddistingue l'esecuzione dei nuovi brani di musica "Reggaetòn".

Musica con Fiorenza

 

Nel mese di marzo la routine degli incontri di musica si è più definita mantenendo comunque similarità con il precedente percorso.

Di seguito l’attività musicale proposta: 

  • Canzoni in lingua italiana dal repertorio del maestro Tullio Visioli, musicista e didatta esperto nella vocalità infantile (Saluti musicali, Onda del mare, Case colorate, Cielo di città); 

  • Canzoni in lingua inglese (This little light of mine, Down by the riverside, Hello song);

  • Brani musicali suonati in gruppo con strumentario Orff; 

  • Danze con body percussion (Ballo in fa# minore, The lion sleeps tonight, Les Semelles); 

  • Lettura collettiva di libri/storie con animazione musicale (libro sonoro LA FARFALLA, La libertà del polpo, Gentile); 

  • Giochi musicali come belle statuine, fare gli animali, giochi con i teli.

È stato iniziato un percorso di conoscenza con la storia musicale “Pierino e il Lupo” di S.Prokof’ev: abbiamo visionato dei video e poi lavorato in maniera personale con le immagini dei personaggi e degli strumenti musicali.  Questa attività si è proposta in maniera differente in base alla fascia d’età dei gruppi.

Arti visive con Michela

Life Copy: copia dal vero di natura. In occasione della ricorrenza della festa della donna e di alcune mimose ricevute, abbiamo realizzato un disegno prima a matita e successivamente con colorazione a tecnica a pastelli. La copia dal vero richiede molta concentrazione e l'osservazione di moltissimi dettagli.

All'interno dell' atelier è stato proposto un nuovo materiale plastico: il Didò. Questa pasta ha come qualità una morbidezza decisamente superiore al pongo e a differenza di questo se non chiuso bene all'interno di un contenitore a fine lezione seccherà. Abbiamo realizzato delle sculture temporanee con le mani, con i piedi e con il corpo in movimento, creando texture e forme con salti, carezze con mani e piedi, piccoli passi e azioni inventate dal gruppo. Questa attività è stata realizzata singolarmente con la propria quantità di materiale ma all'interno di un piccolo gruppo per permettere confronto.

Letture: "La mela di Magritte" di Klaas Verplancke .

Bruno Munari, La collana dei libri del 45.

"Da qui all'infinito" Sarah Suzuki.